CALENDARIO E AVVISI PARROCCHIALI

Giovedì 6:

  • Ore 6.15 Ritrovo
  • Ore 6.30 Partenza per Pellegrinaggio a Padova

Sabato 8 e Domenica 9:

  • mercatino del libro estivo

La segreteria parrocchiale è aperta Lunedì e Venerdì (8.30 – 11.00); Martedì (14.30 – 18.00)

  • per certificati e altro contattare anche via mail
  • per le intenzioni delle S. Messe Don Andrea è disponibile normalmente al termine di ogni celebrazione e il sabato mattina

Per ricevere notizie e avvisi, è possibile aderire al servizio Whatsapp: salva il numero 3276610752, invia il messaggio: PARROCCHIA SI

Ci trovi anche su Instagram e Facebook @chiesaeoratoriodilomagna

CALENDARIO E AVVISI DELL’ORATORIO

ORATORIO ESTIVO – 10 giugno /12 luglio 2024

ISCRIZIONI:

Lunedì 3 e martedì 4 giugno dalle 17.00 alle 19.00

ADULTI IN ORATORIO

Come ogni anno siamo alla ricerca di adulti che diano supporto ai più giovani durante l’esperienza dell’oratorio estivo.

In particolare i servizi che si possono svolgere sono di sorveglianza/infermeria; pulizie di fine giornata; segreteria; aiuto per le merende; volontari in mensa a mezzogiorno.

Si può aderire attraverso i moduli in distribuzione e restituendolo in chiesa o al bar (o contattando il numero dell’oratorio).

L’Europa comunitaria nasce da un sogno di pace, giustizia, solidarietà con al centro il valore assoluto della persona e della sua dignità. L’Europa non può essere solo uno spazio economico. Oggi godiamo dei frutti di questo processo: la pace, la democrazia, la libertà, lo sviluppo, il sistema di protezione sociale, ma nessuna di queste acquisizioni può essere data per scontata né garantita per sempre. Auspichiamo in particolare che l’Unione europea faccia proprio un compiuto senso di laicità che affermi e consenta l’effettivo pluralismo di ogni espressione culturale e religiosa. In gioco oggi c’è l’idea di Europa che desideriamo per il futuro. Le grandi transizioni in atto, che definiscono il “cambiamento d’epoca”, chiedono la partecipazione e il contributo fattivo dei cristiani, fra queste: questione demografica, disuguaglianze da sanare, diritti da garantire, fenomeni migratori da affrontare insieme, ambiente da tutelare, rivoluzione digitale da governare, una politica estera di cooperazione e di pace sulla base del diritto internazionale. La comunità cristiana avverte la responsabilità di portare il proprio contributo a questo processo. Un messaggio di fiducia e di speranza che ha accompagnato sin dagli esordi il cammino verso l’Europa unita, improntata ai principi di solidarietà e sussidiarietà. In questo senso l’esercizio del diritto-dovere del voto è una esplicita espressione del nostro impegno. Per questo l’8 e 9 giugno ci sentiamo chiamati e invitiamo a partecipare alle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo.

+ Mario Delpini e il Consiglio pastorale diocesano